Benvenuti in questo spazio! 

Si parte da questo blog che - nel tempo - ospiterà riflessioni, esercizi, storie, racconti, fiabe, poesie, immagini, libri, giochi, per arrivare a un festival e a un laboratorio creativo che gironzolerà per la Penisola a partire dal prossimo ottobre.
Ma ora...
Una premessa.
Questo piccolo spazio è riservato agli adulti.
Ma non a tutti gli adulti.
A una rara categoria di adulti.
Quelli che hanno deciso di tornare bambini.
Tornare bambini è molto diverso dal restare bambini. 
Per tornare bambini occorre prima essere divenuti adulti (passaggio preliminare non da poco, parola di chi vi è ancora impegnato)
Solo un adulto può cogliere appieno bellezza e perfezione presenti nell’essere bambini, e decidere quindi di farvi ritorno. 
Decidere cioè di riaccendere e riaccedere a quella grazia infantile che possedeva nei primissimi anni di vita, uno stato di grazia in cui vi è ancora identificazione con la propria anima, con la parte più divina di noi. 
I bambini al loro arrivo, e fino ai due tre anni di età, vivono in questo stato di grazia, ma senza esserne consapevoli. 
Un adulto, divenuto tale, può invece tornarvi con consapevolezza. 
Questo spazio vuole essere un incoraggiamento a ciò. 


p.s. Nel tempo, frequentandolo, ci accorgeremo che da rigorosamente riservato agli adulti questo spazio si trasformerà in rigorosamente riservato ai bambini. Ai bambini che siamo stati e che tutt'ora siamo. E allora capiremo che qualcosa in noi è mutato. O, meglio, tornato. 

Su di me

RICCARDO GEMINIANI
Sto scrivendo una piccola bio a puntate, presto la pubblico qua.
Nel frattempo vi lascio una traccia fisica di me (sopra, nella bella immagine realizzata dall'amica Margherita Magri) e una traccia di alcuni libri che ho scritto:
con Edizioni Il Punto d’Incontro ho pubblicato "Angeli, zanzare e castelli" scritto con Fedor Delyagin (prefazione di Igor Sibaldi e Massimo Gramellini) e "Il bambino e il mago" scritto con Salvatore Brizzi.
Con Macro Edizioni ho pubblicato: "Raffi, l’aquila bianca" scritto con Claudia Rainville e "L’Angelo custode" scritto con Roy Martina.
Con Arte di Essere Edizioni ho pubblicato "La maga e la Bambina" scritto con Anne Givaudan e con la prefazione di Stefano Bollani e “Il Codice del Cuore” scrittto con la collaborazione di Salvatore Brizzi e Gregg Braden. I miei libri più recenti sono "Il dizionario dell'anima" scritto a quattro mani con Nicolò Govoni e "Nuvole" albo illustrato da Nicoletta Ceccoli. Altri miei libri: "Nuvolando"  (Edizioni Arka) e “Teresa è nervosa” (Edizioni San Paolo) entrambi illustrati da Nicoletta Ceccoli, "Gnam Gnam, il mangiabambini" e “Carne, racconta – Storie di donne e bambine divorate” (Aiep Editore).
Qua invece trovate la mia rivista "L'Arte di Essere": www.artediessere.net 
Mi diverto anche a creare simpatici eventi e festival culturali.